Elderflower and Elderberry, Sambucus nigra, per un apporto elevato di antiossidanti. Phytochemicals ed evidenze scientifiche for interesting health beneficial effects

1È un arbusto alto 3-5 metri, dalla pianura alla fascia montana, nelle boscaglie rade e luminose, siepi, incolti e strade di campagna, macerie, ruderi. Si colgono i fiori da Aprile a Giugno, di odore intenso, riuniti in ampi corimbi terminali ombrelliformi appiattiti e i frutti in agosto. I corimbi fiorali successivamente portano i frutti, penduli per il peso. Si tratta di bacche globosette, subsferiche, di circa 5 mm di diametro, succose, agrodolci, di colore prima verdastro, quindi rossastro e, a maturazione, viola scuro, lucide con 2-5 semi. I fiori si usano per guarnizioni e per bevande analcoliche con succo di limone e con un’ombra di zucchero. Famose le frittelle.2 I frutti si consumano al naturale, si trasformano in succo, sciroppo, gelatina e marmellata, si usano per salse dolci e salate, per dar colore e aroma a bevande alcoliche e analcoliche, si lasciano fermentare per ottenere il vino di sambuco, di bassa gradazione alcolica, che per distillazione dà un’acquavite particolare.
I piccoli frutti sono ricchi di composti fenolici, il cui profilo si caratterizza per l’elevato quantitativo di acidi fenolici quali caffeico, clorogenico, p-acidi cumarici, ferulici, gallici e siringici e di flavonoli quali quercetina, kampferolo, 3miricetina e rutina. Other ingredients are vitamins and minerals in small amounts and carbohydrates such as pectin and up to 7.5% glucose and fructose [1]. Uno studio mette in evidenza che elderberries also contain a variety of nutrients ranging from various vitamins (A, B1, B2, B6, B9, C and E), trace elements such as Cu, Zn, Fe and minerals such as K, Ca and Mg to phytochemicals such as carotenoids, phytosterols and polyphenols. These additional constituents and activities make elderberries a likely candidate for beneficial nutritional4 [2]. Infatti da sempre, secondo la tradizione popolare, sono un utile supporto antiinfiammatorio e analgesico contro i sintomi delle malattie da raffreddamento, mostrando una significativa riduzione della durata e della gravità della sintomatologia. While the extent of black elder’s antiviral effects are not well known, antiviral and antimicrobial properties have been demonstrated in these extracts, and the safety of black elder is reflected by the United States Food and Drug Administration approval as generally recognized as safe [3].
Inoltre secondo la tradizione popolare le bacche 5di sambuco godono di azione depurativa, diuretica, diaforetica e blandamente lassativa, attività svolta pure dai fiori di questa stessa pianta, che danno una bevanda salutare in quanto ricchi di olio essenziale, flavonoidi, acidi organici e vitamine. Commercially these are sold as elderflower cordial. In Europe, the flowers are made into a syrup or cordial, which is diluted with water before drinking [4]. Studi relativi ai tè preparati con bacche e fiori di sambuco nero, in relation to their phenolic profile, dimostrano di essere beverages could be important dietary sources of natural antioxidants that contribute to the prevention of diseases caused by oxidative stress [5]. Accanto alle attività tradizionali del sambuco, gli studi attuali dimostrano che le bacche,6 per il contenuto elevato di polifenoli, godono di radical scavenging activity in grado di proteggere contro gli effetti nocivi da stress ossidativo.
Lo studio total phenolic, anthocyanin contents and antioxidant capacity of selected elderberry (Sambucus) accessions del 2010, ritiene che european elderberry extracts have also demonstrated antioxidative, anti-inflammatory, immunostimulatory, and to a lesser degree, atheroprotective properties in pilot clinical or physiological trials [6].
7Quando le bacche e i prodotti da essi derivati vengono included in the human diet, they exhibit a wide range of antioxidant protection and therapeutic benefits including reduced risk of coronary heart disease, reduced risk of stroke, anticarcinogenic activity, improved visual acuity, and improved cognitive behavior [6].
L’attività salutare del sambuco, secondo la tradizione popolare e secondo le attuali acquisizioni scientifiche, è stata recepita dal Decreto Ministeriale del 27 marzo 2014 dove si legge: Sambucus nigra L. cortex, flos, folium, fructus: fluidità delle secrezioni bronchiali. Funzionalità delle prime vie respiratorie. Regolarità del processo di sudorazione. Drenaggio dei liquidi corporei. Naturali difese dell’organismo [7].8

Avvertenze

Questo scritto vuole informare e orientare il lettore verso scelte nutrizionistiche consapevoli, non intende assolutamente proporsi come guida di una qualsiasi indicazione e, tanto meno, di una qualsiasi prescrizione di carattere dietetico e/o medico.
La pianta proposta non ha controindicazioni se consumata secondo modalità di buon senso; comunque il polline, i fiori e i frutti contengono allergeni responsabili di fenomenologia 9avversa nei soggetti sensibili. L’interessante studio lectin digestibility and stability of elderberry antioxidants to heat treatment in vitro ritiene che short-time heat treatment reduces potential allergy-related risks deriving from elderberry consumption without seriously affecting its properties as an antioxidant and free-radical scavenging food [8].
Infine bisogna fare attenzione di non ricorrere alle parti verdi di questa pianta, compresi i fiori in boccio e i frutti immaturi, perchè non sono esenti da tossicità, in quanto contengono piccole percentuali del glicoside cianogenetico sambunigrina che per idrolisi libera acido cianidrico.

Giovanna Masini

Bibliografia

[1] European Medicine Agency, Science Medicines health, Assesment report on Sambucus nigra L., fructus, 2013

[2] Evelin Tiralongo, Shirley S. Wee, Rodney A. Lea, Elderberry supplementation reduces cold duration and symptoms in air-travellers: a randomized, double-blind placebo-controlled clinical trial, “Nutrients”, 2016;8(4):182

[3] Porter RS, Bode RF, A review of the antiviral properties of black elder (Sambucus nigra L.) products, “Phytotherapy research”, 2017;31(4):533-554

[4] Sepideh Miraj, Chemical composition and pharmacological effects of Sambucus nigra, “Der Pharma Chemica”, 2016,8(13):231-234

[5] Viapiana A, Wesolowski M, The phenolic contents and antioxidant activities of infusions of Sambucus nigra L., “Plant foods for human nutrition”, 2017;72(1):82-87

[6] Mustafa Ozgen, Joseph C. Scheerens, R. Neil Reese, Raymond A. Miller, Total phenolic, anthocyanin contents and antioxidant capacity of selected elderberry (Sambucus) accessions, “Pharmacognosy magazine”, 2010;6(23):198-203

[7] D. 27 marzo 2014, in materia di Aggiornamento del DM 9 luglio 2012 sulla disciplina nell’impiego negli integratori alimentari di sostanze e preparati vegetali

[8] Pilar Jiménez, Patricia Cabrero, Damian Cordoba-Diaz, Manuel Cordoba-Diaz, Manuel Garrosa, Tomàs Girbès, Lectin digestibility and stability of elderberry antioxidants to heat treatment in vitro, “Molecules”, 2017;22(11)

Annunci

Posted by

Natura, colori, sapori, odori, armonia psicofisica e ricerca scientifica; il tutto per l'uomo e per il suo benessere, sfogliando sciencescratch

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.