Diospyros kaki, per una scelta consapevole. Phytochemicals ed evidenze scientifiche for interesting health beneficial effects

Frutto sferoidale, ovaliforme, cuoriforme, oblungo, tondo, costoluto, ombelicato, 1.jpgcompresso ai poli con polpa soda, compatta, aspra, sgradevole, allappante e astringente da immaturo, mentre a maturità, succosa, morbida, cremosa, gelatinosa, zuccherina e delicata, con buccia sottile, quasi trasparente, fragile, difficile da asportare.
Si consuma al naturale ma anche lavorato con cognac, rum, vino liquoroso, miele, panna, crema alla vaniglia, cacao, cioccolato fondente, noci, nocciole. Si sposa bene con crème caramel, bavaresi, mousse, budini, crêpes e tutti gli entremets al cucchiaio, dolci e salati, che contraddistinguono un pranzo di classe. Ottimo tanto con il gelato di creme o di frutta, quanto con lo yogurt. Se ne ricavano marmellate e salse per formaggi.
Kaki mela o Kaki vaniglia, edule già alla raccolta, di polpa soda, di consistenza quasi croccante, delicata, aromatica, per nulla allappante, pratico da mangiare, non sgocciola2.jpg e non sporca. Si consuma al naturale, a fette o a tocchetti in macedonie e in insalate di pollo. Ottime le insalate di mare. Accompagna uova sode e formaggi morbidi, ma anche dolci come la zuppa inglese. A tocchetti si conserva sotto grappa oppure a spicchi si essica al sole o nel forno.
Il Kaki-loto, frutto dell’albero di Sant’Andrea, Diospyros lotus, globoso poco più di una ciliegia, rosso-aranciato, bruno a maturità. I semi ne occupano buona parte.
Il kaki è dotato di energica attività antiossidante, il suo pregio si deve alla presenza di carotenoidi, quali β-carotene, licopene, luteina, zeaxantina, violaxantina e criptoxantina, proantocianidine, flavonoidi e flavonoli, catechine, epicatechine, epigallocatechine, acido clorogenico, acido caffeico e acido gallico, fibra dietetica, vitamine B1, B2, B6, B9 e PP, vitamina C, acidi organici quali tartarico, malico, citrico e fumarico, fosforo, potassio, magnesio, manganese, calcio, rame, zinco e ferro.
Tra i vari cultivar di kaki vi sono significative differenze di aroma, di gusto e di 3.jpgcomponenti bioattivi. Ne parla il lavoro comparison of sensory and compositions of five selected persimmon cultivars (Diospyros kaki L.) and correlations between chemical components and processing characteristics, il quale ritiene che chemical compositions in persimmon fruit are closely related not only to its flavour and sensory quality, but also to the nutritional properties and beneficial health effects of the fruit [1]. Ne è un esempio l’intensità di colore dal giallo, all’arancione e al rosso, a seconda dei carotenoidi presenti i quali contribuiscono sia alle proprietà organolettiche che nutrizionali. Sulle qualità sensoriali dei frutti e quindi sui relativi benefici per la salute incide pure l’alto contenuto di polifenoli che varia a seconda del genotipo.
L’indagine some essential phytochemicals and the antioxidant potential in fresh and dried4.jpg persimmon, evidenzia che il beneficio che apporta il kaki fresco, essendo presente sul mercato soltanto nei mesi autunnali, trova nel secco un buon sostituto, when fresh fruits are not available, proper dried persimmon can be successfully used [2].
Il valore energetico del kaki maturo si aggira mediamente sulle 65 kcal/100g di parte edibile [3].
Nel Decreto Ministeriale del 27 marzo 2014 si legge: Diospyros kaki L. fructus: regolarità del transito intestinale. Fluidità delle secrezioni bronchiali. Funzionalità delle prime vie respiratorie. Antiossidante: benessere della vista [4]. Da sempre la tradizione popolare attribuisce a questo frutto, a completa maturità, proprietà regolarizzanti l’intestino, espettoranti e utili al processo della visione per l’alto contenuto di caroteni. Attualmente 5.jpgsi attribuisce elevata importanza alla sua azione antiossidante. Persimmon fruits with high concentrations of carotenoids and polyphenols also exert greatly potential effects on preventing cardiovascular diseases [1]. Inoltre sembra importante per una supposta utilità ipolipidemizzante e ipoglicemizzante. There are proven facts that pharmacological application of persimmon or its functional ingredients like proanthocyanidin may helps against hyperlipidemia and hyperglycemia [5]. Comunque sono necessari ulteriori studi.6.jpg
Le foglie occupano un ruolo importante nella medicina cinese. Scientific studies on extracts and formulations revealed a wide range of pharmacological activities, such as, antioxidative, hypolipidemic, antidiabetic, antibacterial, hemostasis activities and effects on cardiovascular system [6].

**
Avvertenze

Questo scritto vuole informare e orientare il lettore verso scelte nutrizionistiche consapevoli, non intende assolutamente proporsi come guida di una qualsiasi indicazione e, tanto meno, di una qualsiasi prescrizione di carattere dietetico e/o medico.
7.jpgPer una valutazione dei rischi allergenici servono ancora studi e ricerche. Allergy to persimmon (Diospyros kaki) is very rare and not yet confirmed by means of double-blind, placebo-controlled, food-challenge. Thus far, specific IgE to this fruit and cross-reactivity to pollen and other foods has not been determined [7].

**
Bibliografia

[1] Jinvu Chen, Jing Du, Zhen-zhen Ge, Wei Zhu, Rongzu Nie, Chun-mai Li, Comparison of sensory and compositions of five selected persimmon cultivars (Diospyros kaki L.) and correlations between chemical components and processing characteristics, “Journal of Food Science and Technology”, 2016;53(3):1597-1607

[2] Soon-Teck Jung, Yong-Seo Park, Zofia Zachwieia, Maria Folta, Henryk Barton, Jadwiga Piotrowicz, Some essential phytochemicals and the antioxidant potential in fresh and dried persimmon, “International Journal of Food Sciences and Nutrition”, 2005;56(2):105-138.jpg

[3] Banca Dati di Composizione degli Alimenti INRAN, I dati delle Tabelle di composizione degli alimenti sono a cura di Emilia Carnovale-Luisa Marletta, Roma, 2013

[4] D. 27 marzo 2014, in materia di Aggiornamento del DM 9 luglio 2012 sulla disciplina nell’impiego negli integratori alimentari di sostanze e preparati vegetali

9.jpg[5] Massod Sadiq Butt, M. Tauseef Sultan, Mahwish Aziz, Ambreen Naz, Waqas Ahmed, Naresh Kumar, Muhammad Imran, Persimmon (Diospyros kaki) fruit: hidden phytochemicals and health claims, “EXCLI Journal”, 2015;14:542-56110.jpg

[6] Xie C, Xie Z, Xu X, Yang D, Persimmon (Diospyros kaki L.) leaves: a review on traditional uses, phytochemistry and pharmacological properties, “Journal of Ethnopharmacology”, 2015;2;163:229-40

[7] Anliker MD, Reindl J, Vieths S, Wurthrich B, Allergy caused by ingestion of persimmon (Diospyros kaki): detection of specific 11.jpgIgE and cross-reactivity to profilin and carbohydrate determinants, “The Journal of Allergy and clinical Immunology”, 2001;107(4):718-23

Giovanna Masini

 

 

 

Annunci

Posted by

Natura, colori, sapori, odori, armonia psicofisica e ricerca scientifica; il tutto per l'uomo e per il suo benessere, sfogliando sciencescratch

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.